Crostata crudista con crema di peperoni e avocado

“There is a pleasure in the pathless woods,
There is a rapture on the lonely shore,
There is society, where none intrudes,
By the deep sea, and music in its roar:
I love not man the less, but Nature more.”
George Gordon Byron

crudista, crostata, peperoni, peperoni dolci, raw, cucinare raw, ricette raw  raw, crudista, ricette facile, ricetta per tutti

 

Ingredienti per la base:

– “scarti” di verdura della centrifuga

burro di semi q.b.

– capperi dissalati q.b.

– erbe aromatiche q.b.

 

Ingredienti per la crema:

– 1 avocado maturo

– 2 mini peperoni dolci rossi

– 1 cucchiaino di curcuma in polvere

– 4 pomodori secchi

– 1 cucchiaio di tahin

– 1 cucchiaino di senape dolce

– succo di un limone

 

Ingredienti per guarnire:

– mini peperoni dolci

– pomodorini

 

Procedimento:

frullate tutti gli ingredienti per la base, rivestite una teglia per crostate, schiacciate bene il composto e lasciatela riposare in frigo per un’oretta. Riponeta la crostata nell’essicatore per circa 18 ore. Preparate la crema frullando tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Farcite la crostata e ricopritela con una dadolata di pomodorini e peperoni tagliati a fettine sottili.

Annunci

2 pensieri su “Crostata crudista con crema di peperoni e avocado

  1. Sara

    Ciao Roberta! Complimenti per le tue ricette sempre innovative e bellissime da guardare! Molte di loro però prevedono l’uso di un essiccatore, come si può fare per sostituirlo senza lasciare il forno acceso per 18 ore? Grazie e ancora complimenti! 🙂

    Rispondi
    1. robertaoo Autore articolo

      Ciao Sara! Grazie mille!!!!!💚
      Effettivamente, da un paio di mesi sto sperimentando con l’essiccatore, purtroppo ci sono solo due alternative: il forno acceso/ventilato con la porta un pò aperta a 42º per un bel pò di ore, i caloriferi (appoggiando il cibo sopra, ma è un pò problematica la cosa per via della superficie di appoggio) oppure il sole in piena estate! Però, se ti può interessare, si trovano essiccatori a pochissimi euro, anche sui 35! Non saranno grandi o di altissima qualità, ma intanto per cominciare….
      Io ho deciso di investire, anche se non è proprio il periodo giusto, in uno più grande, ma se opti per quelli piccolini, te la cavi con poco! 😉

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...