“Bubamara” brioches

Vi presento “Bubamara”, la pasta madre, teoricamente, ultraquattrocentenaria (proviene da un ceppo pugliese di oltre 400 anni)! In passato mi sono veramente sbizzarrita, tra pagnotte, panini e dolciumi vari…poi, cambiando lavoro, per questioni di tempo, ho quasi del tutto abbandonato la panificazione. Domenica mattina, davanti alla mia solita tazza di caffè fumante, ancora reduce della cena di Halloween preparata la sera prima con la mia amica Silvia, ispirata dal caos che regnava ancora in casa, ho pensato di, col supporto di Daniele (mio quotidiano complice di mangiate e pasticci, oltre che mio campagno di vita), di provare a fare le brioches!

Ebbene, devo dire che l’esperimento è riuscitissimo!

In circa 4 ore sono diventate delle mega bombe!

…Profumate, soffici e davvero gustose!

Non vedo l’ora di avere altro tempo a disposizione per panificare

   brioches homemade, pasta madre   pasta madre, brioches,   brioches fatte in casa, pasta madre, vegan

brioches, pasta madre  pasta madre, brioches, vegane, vegan  bubamara brioches 6

Ingredienti per l’impasto:

– 300 gr di farina (200 gr di farina integrale e 100 gr di farina manitoba)

– 150 gr di pasta madre rinfrescata

– 170 gr di latte di soia alla vaniglia

– 70 gr di melassa

– 50 gr di olio di semi di girasole

– un pizzico di sale

– scorza di una arancia grattuggiata (facoltativo)

Ingredienti per la farcitura:

– marmellata o crema alle nocciole

per la superficie latte si soia alla vaniglia e curcuma

Procedimento:

in una planetaria sciogliete la pasta madre nel latte e nella melassa. Aggiungete la farina, la scorza di arancia grattuggiata ed amalgamate bene. Versate infine un pizzico di sale e olio e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Formate una palla e lasciatela lievitare all’interno della ciotola dell’impastatrice, tre ore in forno con la luce accesa. Stendete l’impasto con un mattarello su un piano da lavoro leggermente infarinato, formate un rettangolo e ritagliate dei triangoli. Versate un cucchiaino di marmellata sulla base del triangolo, arrotolatela su se stessa e ripetete l’operazione fino ad esauramento della pasta. Spennellate ogni singola brioches con latte di soia alla vaniglia mischiato con polvere di curcuma. Lasciatele lievitare in forno con la luce accesa  per circa 4 ore. Cuocete a 180° per una ventina di minuti, sfornateli e lasciateli intiepidire.

Annunci

8 pensieri su ““Bubamara” brioches

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...