A Vegan Halloween Dinner Menu

Manca poco, la festa di Halloween si avvicina, il 31 ottobre è alle porte. Questa festa considerata americana, in realtà, ha origini celtiche ed è il giorno dell’anno in cui il mondo fisico e quello spirituale interagiscono tra di loro. Il vero nome di questa festa è, in realtà, Samahin ed il nome “Halloween” si riferisce alla frase All-Hallows-Eve, cioè la notte prima di Ognissanti. Da qualche hanno anche da noi in Italia si festeggia questo giorno, quindi ho colto l’occasione per proporvi un intero vegan menù a base di zucca! Halloween dagli anni 50 è diventata, poi, la festa dei bambini e del simpatico motto “Dolcetto o scherzetto?” (Trick or treat?). Quindi…quale occasione migliore per organizzare una festa con gli amichetti dei vostri figli o per preparare una cena con i vostri amici?

Ecco, dall’antipasto al dolce, regna sovrana la zucca…spero che le mie proposte vi piacciano!

Prima di mostravi le ricette, volevo ringraziare la mia amica Silvia che, pazientemente, mi ha aiutata a preparare tutti i piatti (e devo dire che ci siamo divertite tantissimo!!!); le mie “nuove cavie” Alessandro e Silvia (2), che, pare, abbiamo apprezzato ed, infine, la mia “dolce metà” che mi sostiene in tutte le mie follie culinarie! ❤️

halloween dinner, halloween menu, vegana  halloween dinner, halloween menu, vegan, veg

Antipasti

A) Kibbeh alla zucca

Il kibbeh è un piatto tipico mediorientale a base di carne, tipico, soprattutto, del Libano e della Siria. Girando tra i vari blog ho trovato una versione vegana ed ho deciso di adattarla ad i miei gusti, creando, alla fine un piatto completamente diverso! Ciò che conta, però, è il punto di partenza!!!

kibbeh alla zucca  kibbeh alla zucca, vegana

veg, kibbeh alla zucca, kibbeh di zucca, halloween

Ingredienti per gli strati:

– 250 g di bulgur integrale

– 500 g di zucca hokkaido

– 1/2 scalogno

– peperoncino qb

– cannella qb

– noce moscata qb

– curcuma qb

– sale qb

– olio evo qb

– 1 o 2 cucchiai di parmigiano vegano

– 80 g di farina di grano saraceno

Ingredienti per il ripieno:

– mozzarella vegan:

– 4 cucchiaini generosi di fecola di patate

– 13 cucchiai di latte di soia

– 3 cucchiai colmo di panna di soia

– 2 cucchiaino di burro di soia

– 7 cucchiai colmi di yogurt di soia

– sale qb

Ingredienti per la finitura:

– olio evo qb

– farina di mais qb

– semi di papavero qb

Procedimento:

Lessate il bulgur in acqua salata, come da istruzioni. Cuocete la zucca con la buccia in forno a 200° per 30-40 min. Una volta cotta frullatela nel mixer col sale, le spezie e lo scalogno. Mescolate in una ciotola il bulgur con il composto di zucca e la farina di grano saraceno. Salate e aggiungete a piacere parmigiano vegano. Oleate degli stampini da muffins in ceramica, fate uno strato con il composto di bulgur e compattatelo bene. Ricoprite con una fettina di mozzarella veg e poi con il restante composto di bulgur. Irrorate la superficie con olio e farina di mais. Decorate coi semi di papavero e cuocere in forno a 200° per circa 30 min. Servitelo tiepido.

B) Fagottini ripieni alla zucca e pere

fagottino zucca, halloween,  fagottino, vegan, veg, vegano

fagottino ripieno di zucca e pere 4   fagottini ripieni di zucca e pere 3

Ingredienti per i fagottini (base)

– 300 gr di farina di farro integrale

– 100 gr di farina di grano saraceno

– 4 cucchiai di olio evo

– 1 pizzico di sale

– 1 cucchiaino di malto di riso raso

– acqua q.b.

Ingredienti per il ripieno:

– mezza zucca

– 1 pera

– 1 scalogno

– funghi porcini q.b.

– olio evo aromatizzato al peperoncino q.b.

– sale q.b.

– brodo vegetale qb

Procedimento:

Impastate tutti gli ingredienti per la base, aggiungendo acqua fredda fino ad ottenere una pasta uniforme ed elastica. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per circa 30 min. Nel frattempo preparate il ripieno tagliando a pezzettini piccoli tutti gli ingredienti, soffriggeteli in un po’ d’olio evo e brodo vegetale. Stendete l’impasto su un piano di lavoro infarinato e utilizzando lo stampo da panzerotti farciteli e disponeteli su una placca ricoperta da carta forno. Spennelateli con olio evo ed infornateli a 170° fino a doratura.

Primo

Risotto alla zucca

risotto di zucca, riso, vegan, vegano, veg

Ingredienti:

– 1 zucca di medio-piccola grandezza

– 300 gr di riso carnaroli (circa)

– 1 scalogno

– 1 cipolla

– 1 carota

– 1 gamba di sedano

– 1 patata

– acqua q.b. per il brodo vegetale

– olio evo q.b.

– lievito alimentare q.b.

– prezzemolo q.b.

– vino bianco q.b.

Procedimento:

lavate e pulite la cipolla, la patata, la carota, il sedano e mettetelo in una pentola con abbondante acqua. Salatela (io non esagero, preferisco aggiustare dopo) e lasciate bollire a fuoco lento per almento un’ora. Lavate e pulite la zucca, sia dai semi che della buccia (buttate un po’ di buccia nel brodo in modo che acquisti più sapore). Tagliate la parte pulita a cubetti sia di piccoli dimensioni che di medie (con la cottura si sfalderanno formando un po’ di crema, quelli più grandi saranno piacevoli da mordicchiare e gustare in bocca). Tagliate lo scalogno e soffriggetelo su una pentola alta (io uso una con un fondo spesso). Quando il soffritto sarà pronto buttate la zucca, scottatela per bene, sfumate nel vino bianco e abbassate la fiamma (al bisogno aggiungete il brodo). Quando i pezzi più grandi saranno morbidi (al limite assaggiateli) buttate il riso, alzate la fiamma e scottatelo per 2-3 minuti, avendo cura di girarlo. Successivamente versate del vino per sfumarlo (mezzo bicchiere) a fuoco alto. Una volta fatto abbassate a fiamma media e salatelo un poco (il resto lo farà il brodo). Cominciate la cottura con il brodo che non dovrà mai essere troppo abbondante e aggiungetelo un poco alla volta quando si sarà quasi asciugato. Piccolo trucco: più continuate a girare il riso carnaroli, più rilascerà amido e più sarà cremoso alla fine. Prima di finire la cottura, magari a metà, controllate l’andamento del sale nella pietanza. Una volta cotto, aggiungete il lievito alimentare (il lievito alimentare aiuta a salare il piatto, quindi considerate di tenere un po’ indietro di sale il riso), giratelo e fatelo riposare.  Dopo un minuto prendete una manciata di prezzemolo che avete precedentemente tritato e mescolate. Quello che rimane da fare è servire il risotto.

Secondi

A) Muffins alla zucca

muffins alla zucca, halloween, vegan   muffins alla zucca, hallowen muffins alla zucca, halloween   muffins alla zucca

Ingredienti:

– 70 gr di farina di riso integrale

– 150 gr di farina di grano saraceno

– 3 cucchiai di zucca cotta e ridotta a purea

– 2 cucchiai di olio evo

– 1 pezzetto di zenzero

– 1 cucchiaio di salvia tritata

– 1 bustina di lievito

– 2 tazzine da caffè di farina di mandorle

– 1 pizzico di sale

– 200 ml di latte

– 1 cucchiaio di farina di mandorle

Procedimento:

all’interno di una planetaria amalgamate prima tutti gli ingredienti secchi poi quelli liquidi ed aggiungete il lievito sciolto nel latte. Versate l’impasto negli stampi da muffins, spolverizzate con farina di mandorle ed infornate a 170° per circa 30 minuti (ricordatevi sempre di fare la prova con uno stecchino in legno). Serviteli tiepidi.

B) Formaggio agli anacardi e semi di zucca

formaggio di anacardi e semi di zucca 3  formaggio di anacardi e semi di zucca 2

formaggio di anacardi e semi di zucca 1

Ingredienti:

– 400 gr di anarcardi al naturale

– semi di zucca q.b.

– succo di 1/2 limone

– sale q.b.

– acqua q.b

Procedimento:

versate gli anacardi in un contenitore, ricopriteli di acqua e lasciateli in ammollo per almeno 3 ore. Sgocciolateli, versateli in un mixer insieme agli altri ingredienti e frullateli, aggiungendo un pò d’acqua, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Versatela negli stampini in silicone, pressatela bene e riponeteli in frigo per almeno 4 ore.

Contorni

Spumoncini di zucca

L’idea di questa ricetta l’ho trovata girando un pò nel blog…sono davvero carini da servire sia per accompagnare un secondo sia un antipasto.

spumoncini di zucca

Ingredienti:

– 300 gr di polpa di zucca (cotta)

– 50 gr di farina di riso

– 40 g di farina di mais Fioretto (molto fine)

– zenzero fresco qb

– sale qb

– aromi misti a piacere

– semi di papavero per decorare

Procedimento:

Cuocete la zucca in forno con la scorza, fino a quando sarà morbida. Frullatela ed unitela alla farina di riso ed a quella di mais, insaporite con zenzero grattugiato, un pizzico di sale e spezie a vostro piacere. Riempite una sac-a-poche con il composto e, su una teglia rivestita con carta forno, formate gli spumoncini. Decorate la superficie con i semi di papavero e cuoceteli in forno a 200° per 10/15 minuti. La parte esterna si asciugherà e si formerà una sottile crosticina, ma l’interno rimarrà morbido.

Dolce

Cheesecake alla zucca

cheesecake alla zucca, pumpkin cheesecake, vegan, veg   pumpkin cheesecake 2

pumpkin cheesecake 1

Ingredienti per la base:

– 120 g di biscotti digestive

– 100 g di farina di nocciole

– olio di semi qb

Ingredienti per il ripieno:

– 2 panetti di tofu

– 700 g di zucca cotta in forno

– 80 g di melassa

– 2 yogurt di soia alla vaniglia

– 6 cucchiai (circa) di fecola di patate

– succo di 1/2 limone (circa)

– 1 cucchiaino colmo di cannella in polvere

– 1 cucchiaino di zenzero in polvere

– buccia grattugiata di un limone bio

Procedimento:

Preparate la base frullando tutti gli ingredienti in un mixer, foderate uno stampo a cerniera piccolo con carta forno e pressate bene l’impasto ottenuto. Frullate tutti gli ingredienti per il ripieno e versateli sulla base. Infornate per circa 40 minuti in un forno preiscaldato a 170°. Riponete la cheesecake in frigo per almeno 3 ore prima di servirla. Spolverizzate con zucchero a velo e decoratela con cioccolato fondente (o se preferite, ricopritela di cioccolato fonde…ci sta veramente bene con la zucca!!!).

Pane

Focaccia integrale genovese con lievito madre

focaccia con lievito madre con semi di zucca

Ingredienti:

– 400 gr di farina integrale di farro

– 200 gr di farina manitoba

– 200 gr di lievito madre

– 1 cucchiaino di malto di riso

– 300 ml di acqua

– sale q.b.

Procedimento:

sciogliete la pasta madre nell’acqua con un cucchiaino di malto, impastate e lasciate lievitare per almeno 5 ore. Stendete l’impasto su una teglia con le punta delle dita facendo uscire i classici buchi della focaccia genovese. Successivamente spalmate sopra un’emulsione di olio evo ed acqua e cospargetelo con qualche granello di sale grosso. A questo punto lasciatelo lievitare per almeno 2 ore. Per finire vaporizzate sopra con un po’ di acqua e cuocetelo a temperatura massima per 15 minuti.

Salsine

A) Salsina ai pistacchi

salsina avocado e salsina ai pistacchi

Ingredienti:

– 250 ml di latte di soia al naturale

– 100 ml di olio evo

– 2 cucchiai di senape dolce

– succo di 1/2 limone

– sale q.b.

– farina di pistacchi q.b.

Procedimento:

versate tutti gli ingredienti nel boccale del vostro frullatore ad immersione, frullate fino a quando la crema si sarà leggeremente addensata (facendo un movimento dall’alto verso il basso) e riponetela in frigo per almeno 3 ore (fino a quando sarà diventata bella cremosa).

B) Salsina all’avocado

salsina avocado e salsina ai pistacchi

Ingredienti:

– 1 avocado maturo al punto giusto

– 2 cucchiai abbondanti di lievito alimentare in fiocchi

– 8 pomodorini secchi (precedentemente lasciati in ammollo, per ammorbidirli)

– succo di mezzo limone

– capperi sotto sale qb

Procedimento:

frullate nel mixer tutti gli ingredienti, fino ad ottenere una salsina liscia ed omogenea. Riponetela in frigo almeno per una mezz’oretta prima di servirla.

Annunci

2 pensieri su “A Vegan Halloween Dinner Menu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...