Archivi tag: ricette secondi piatti

Quando le proteine si improvvisano torta/pizza, nasce un nuovo esperimento!

Stasera quinoa! La adoro e la uso spessissimo soprattutto perché non contiene glutine. Inoltre ha numerosissime proprietà nutritive: è ricca di proteine (ha infatti un elevato contenuto proteico e rappresenta una validissima alternativa agli alimenti proteici di origine animale), carboidrati e fibre. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento del nostro organismo: la lisina e la metionina (quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina).

Contiene, poi, una buona quota di minerali e vitamine, tra cui magnesio, vitamina C e vitamina E. Essendo un alimento molto nutriente, il suo consumo è consigliato soprattutto a bambini, donne in gravidanza, sportivi e convalescenti.

Quindi… pizza o torta? Scegliete in base ai vostri gusti, largo alla fantasia!

torta di quinoa antipasto proteine vegetali melanzane zucchine verdure vegetariano vegano per palestra pomodorini estivo facile senza glutine gluten free torta di quinoa antipasto proteine vegetali melanzane zucchine verdure vegetariano vegano per palestra pomodorini estivo facile senza glutine gluten free

torta di quinoa antipasto proteine vegetali melanzane zucchine verdure vegetariano vegano per palestra pomodorini estivo facile senza glutine gluten free

Ingredienti per la base (per circa 4 persone):

– 250 gr di semi di quinoa

– acqua q.b. (per l’ammollo)

– 1 tazza di acqua

– 2 cucchiai abbondante di lievito alimentare in fiocchi o sale marino q.b.

– 1 o 2 cucchiai di olio evo (facoltativi)

– 4 zucchine

Continua a leggere

Annunci

Burgers di amaranto e zucchine

L’amaranto è uno “pseudo cereale” e rappresenta una valida alternativa ai cereali. È completamente privo di glutine, è quindi un alimento adatto a chi soffre di celiachia o, per chi come me, proprio non lo digerisce! Essendo molto ricco di fibre e molto digeribile, è inoltre indicato per chi soffre di problemi intestinali ed è adatto anche per bambini piccoli ed anziani. È particolarmente ricco di proteine ed è un valido alleato per chi decide di seguire un regime alimentare cruelty free! Contiene un contenuto elevatissimo di lisina e garantisce un ottimo apporto di ferro, magnesio, calcio, fosforo, etc. Contiene, inoltre, vitamine dei gruppi B e C, alanina, acido aspartico, serina, arginina e acido glutammico. Sempre grazie alla sua digeribilità e alle sue ottime proprietà nutritive, l’amaranto viene ultimamente impiegato come “alimento d’appoggio” in diete mirate per “sopportare” delicati trattamenti nella cura di svariate patologie, tra cui il cancro. Ottimo poi in questo periodo super afoso (almeno qui a Padova!), perché raffredda la temperatura corporea! Una curiosità è che le foglie dell’amaranto sono molto più ricche di ferro dei semi e possono essere cucinate con le stesse modalità degli spinaci o di foglie simili. Per quanto riguarda, infine, la cottura, se sulla confezione non dovessero esserci indicazioni o se lo comprate sfuso, ricordatevi che solitamente i chicchi di amaranto, quando vengono bolliti, tendono ad aggregarsi sotto forma di una massa gelatinosa, che può risultare sgradita. Per evitare questo potete cucinarlo insieme ad altri cereali, nella misura del 15/20%. Va bollito per circa 30 minuti (20 se utilizzate la pentola a pressione), in un quantitativo di acqua pari a 3 volte quello dei chicchi. Il sapore è gradevole, dolciastro e ricorda un po’ la nocciola.

burgers vegetali, burgers vegani, burghers, zucchine, amaranto, zenzero, ricette vegane, ricette vegetariane, gluten free, senza glutine, ricette stagionali, verdura fresca, orto,   burgers vegetali, burgers vegani, burghers, zucchine, amaranto, zenzero, ricette vegane, ricette vegetariane, gluten free, senza glutine, ricette stagionali, verdura fresca, orto,

burgers vegetali, burgers vegani, burghers, zucchine, amaranto, zenzero, ricette vegane, ricette vegetariane, gluten free, senza glutine, ricette stagionali, verdura fresca, orto,

Ingredienti:

– 500 gr di amaranto

– 3 zucchine

– olio evo q.b.

– 1 peperoncino (facoltativo)

– foglie di menta fresca q.b.

– un pezzetto di zenzero fresco grattugiato

– 2 cucchiai di farina di lupini o 1 patata grande cotta al vapore/lessata

– sale integrale q.b.

– 1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie (facoltativo, se lo utilizzate potete anche omettere il sale)

Continua a leggere