Archivi tag: profumi

Raw fruits cake….welcome spring!

Finalmente, con l’arrivo della primavera si dà il via al crudismo (ammetto di amarlo anche nei periodi più freddini) pian pianino ritornano i colori ed i profumi di questa stagione che adoro, proprio perchè rappresenta un risveglio dal letargo invernale… poi per una “sole dipendente” come me… parte il conto alla rovescia!

In questo periodo la mia vita è costellata di novità, positive ovviamente!

Tra queste l’incontro con Raffaela del magazine “Crudo Style” ed Annalisa di “Cibo Crudo” … due bellissime persone piene di entusiasmo ed energia positiva!

Questa torta crudista la dedico a loro ed alla passione che mettono in tutto ciò che fanno!

Continua a leggere

Annunci

Vegan panini napoletani

Il mio bagaglio culturale non è solo quello che ho appreso sui libri, ma è costituito da tutto ciò che mi ha fatto diventare la Roberta di oggi….

Ciò che però lega tutto armoniosamente sono i ricordi ed i profumi. Non parlo, naturalmente, solo del cibo, ma di ciò che è in grado di riportarci indietro nel tempo e, a distanza di anni, farci rivivere dei momenti sotto una diversa prospettiva!

Ancora oggi, quando passo fuori una panetteria, mi sembra di ritornare bambina o quando sfoglio un libro/giornale fresco di stampa…..

Vorrei, però, parlarvi di un altro ricordo che ha accompagnato i miei anni universitari: il “panino napoletano”. Eh sì perchè Napoli ha anche il suo panino! …Per me Napoli è quella città dove si intersecano come serpenti, odio e amore, voglia di ritornare per perdermi nei suoi vicoletti e voglia di scappare e non metterci più piede. O forse, come ha scritto Siani nella lettera dedicata a Pino Daniele : “Quando cammini nella mia città non riesci ad essere obiettivo, non riesci a dare un giudizio su quello che i tuoi occhi stupiti stanno guardando, confusi dalle immagini che entrano nel cuore, rimbalzano nell’anima e poi quando meno te lo aspetti ritornano alla mente. Allora Napoli cos’è? Napoli è l’amarezza squarciata da un sorriso che appare sul viso di un bambino come un arcobaleno dopo una pioggia di lacrime”.

Continua a leggere