Archivi tag: nutriente

Raw-roll-tramezzino integrale

Da quando ho eliminato il glutine dalla mia alimentazione, se c’è una cosa che mi manca è l’aperitivo col tramezzino!

Poi qui a Padova è d’obbligo!

Negli ultimi giorni che si sono abbassate le temperature, anche se il tempo pare esser stato drasticamente ridotto, ho ripreso a sperimentare e sentire di nuovo la ventola dell’essiccatore prima di andare a dormire è una sorta di rito-ninna nanna! Non so perché, ma mi tranquillizza e mi rilassa…non fateci caso, sono io ad esser strana!!!! 😂

gluten free, senza glutine, vegana, veg, roll, tramezzino, carote, crudismo, raw, aperitivo, antipasto, finger food, sano, nutriente, zucchine, peperoni, colazione, chili, origano, semi di zucca, semi di girasole gluten free, senza glutine, vegana, veg, roll, tramezzino, carote, crudismo, raw, aperitivo, antipasto, finger food, sano, nutriente, zucchine, peperoni, colazione, chili, origano, semi di zucca, semi di girasole gluten free, senza glutine, vegana, veg, roll, tramezzino, carote, crudismo, raw, aperitivo, antipasto, finger food, sano, nutriente, zucchine, peperoni, colazione, chili, origano, semi di zucca, semi di girasole

Ingredienti per il “pane integrale da tramezzino”:

– 70 gr di semi di lino

– 170 gr di semi di zucca e di girasole

– 2 peperoni rossi (circa 200 g)

– 3 zucchine (circa 200 g)

– 2 carote (circa 150 g)

– succo di mezzo limone

– 1 cucchiaino di sale di sedano

– 1 cucchiaino di chili in polvere

– 1 cucchiaio di origano

Continua a leggere

Annunci

Pancakes proteici

A volte credo di trovare un equilibrio, ma puntualmente mi rendo conto che è tutto precario, che spesso si fa ciò che la società ci impone o meglio ci facciamo imporre, anzichè pensare a cosa vogliamo noi veramente, a cosa ci fa star bene, a cosa ci dà gioia e pace interiore…

In quest’ultimo periodo mi sono riavvicinata allo sport, alla corsa, step, squat e pesi…e sto sperimentando una cucina più proteica. Oggi qualcosa mi ha fatto riflettere, mi ha dato una scossa improvvisa e mi ha fatto capire che devo imparare ad ascoltare me stessa. Ancora non so la vita dove mi porterà, ancora non so se ho trovato o troverò la ricetta della felicità…ma almeno so che posso e devo provarci! Così, spargo pensieri un pò alla rinfusa, sperando di riuscire a far presto un pò di ordine…

Questa ricetta la dedico al mio amico Roberto (povero che sopporta le mie continue lagne), Gianfranco ed a tutte le ragazze appassionate di BB che in questi ultimi mesi mi sono state vicine e mi hanno aiutata tantissimo (Alessandra, Lucia, Nicoletta, Valentina, Desiree, Robby, Serena, Claudia, Francesca, Francesca, Francesca, Antonella, Sara, “Rosa”, Sharon, Stella, Laura, Stefania, Valeria, Veronica, Silvia, Isabella, Elisabeth, Raffaella, Cristina, Laura, Giulia e tante altre!), è ancora da perfezione, ma come primo tentativo devo dire che ha passato la selezione!

pancakes, ricette, vegan, gluten free, senza glutine, facili, dolci, ripieno, torte, cucinare, tradizionali, fichi, veg, pancakes proteici gluten free 2 pancakes proteici gluten free 3

Ingredienti per circa 10 pancakes:

– 100 gr di proteine del riso

– 1 yogurt di soia al naturale senza zuccheri aggiunti

– la punta di un cucchiaino di stevia in polver pura

– 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

– 1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere

– 1 cucchiaino di cremor tartaro già miscelato col bicarbonato

– 1/2 cucchiaino di gomma di guar (facoltativa)

– latte di soia al naturale q.b. (l’impasto dovrà essere tendente al liquido)

– 1 pizzico di sale marino (facoltativo)

– 3 cucchiai di farina di avena

– 3 cucchiai di farina di grano saraceno

Continua a leggere

Raw apricot rolls

“Negli stati più profondi di consapevolezza si evidenzia quell’aspetto del nostro essere che non ha bisogno di riconoscimento, di vincere, di avere successo, di espandere, di capire, di spiegare, di conquistare e neanche di comunicare. Fuori dalle logiche comuni. Farne esperienza è il desiderio più occulto e vero che abbiamo nel cuore. Esiste un luogo, all’interno del nostro essere, dove siamo capaci di celebrare la vita attraverso il silenzio. Qui non esistono più parole ne pensieri, nè voglie o desideri. Una resa senza condizioni al silenzio. Senza mai più ritorno. Attraverso questa esperienza si arriva a un punto in cui ciò che si vive non è più una necessità, ma espressione pura della libertà e della realizzazione che si esprime attraverso la propria esistenza. Allora le relazioni, l’innamoramento, l’amore, l’amicizia e le situazioni non saranno più il prodotto delle paure, dei vuoti e delle mancanze, e neanche la proiezione dei desideri più occulti, delle frustrazioni e della necessità di possedere qualcosa o qualcuno.
Diventano espressione della propria libertà”.

– Daniel Lumera –

rotolo di albicocche crudista con crema alle pesche bianche vegano cotto con essicatore una ricetta crudista un dolce crudista con crema crudista da preparare in frigo crudismo mandorle crude frutta secca gluten free senza glutine rotolo di albicocche crudista con crema alle pesche bianche vegano cotto con essicatore una ricetta crudista un dolce crudista con crema crudista da preparare in frigo crudismo mandorle crude frutta secca gluten free senza glutine

 

Ingredienti per la sfoglia:

– albicocche q.b. (dipende da quanti rolls volete fare, io ne ho usate una decina)

– 1/3 di lime bio

 

Continua a leggere

Burgers di amaranto e zucchine

L’amaranto è uno “pseudo cereale” e rappresenta una valida alternativa ai cereali. È completamente privo di glutine, è quindi un alimento adatto a chi soffre di celiachia o, per chi come me, proprio non lo digerisce! Essendo molto ricco di fibre e molto digeribile, è inoltre indicato per chi soffre di problemi intestinali ed è adatto anche per bambini piccoli ed anziani. È particolarmente ricco di proteine ed è un valido alleato per chi decide di seguire un regime alimentare cruelty free! Contiene un contenuto elevatissimo di lisina e garantisce un ottimo apporto di ferro, magnesio, calcio, fosforo, etc. Contiene, inoltre, vitamine dei gruppi B e C, alanina, acido aspartico, serina, arginina e acido glutammico. Sempre grazie alla sua digeribilità e alle sue ottime proprietà nutritive, l’amaranto viene ultimamente impiegato come “alimento d’appoggio” in diete mirate per “sopportare” delicati trattamenti nella cura di svariate patologie, tra cui il cancro. Ottimo poi in questo periodo super afoso (almeno qui a Padova!), perché raffredda la temperatura corporea! Una curiosità è che le foglie dell’amaranto sono molto più ricche di ferro dei semi e possono essere cucinate con le stesse modalità degli spinaci o di foglie simili. Per quanto riguarda, infine, la cottura, se sulla confezione non dovessero esserci indicazioni o se lo comprate sfuso, ricordatevi che solitamente i chicchi di amaranto, quando vengono bolliti, tendono ad aggregarsi sotto forma di una massa gelatinosa, che può risultare sgradita. Per evitare questo potete cucinarlo insieme ad altri cereali, nella misura del 15/20%. Va bollito per circa 30 minuti (20 se utilizzate la pentola a pressione), in un quantitativo di acqua pari a 3 volte quello dei chicchi. Il sapore è gradevole, dolciastro e ricorda un po’ la nocciola.

burgers vegetali, burgers vegani, burghers, zucchine, amaranto, zenzero, ricette vegane, ricette vegetariane, gluten free, senza glutine, ricette stagionali, verdura fresca, orto,   burgers vegetali, burgers vegani, burghers, zucchine, amaranto, zenzero, ricette vegane, ricette vegetariane, gluten free, senza glutine, ricette stagionali, verdura fresca, orto,

burgers vegetali, burgers vegani, burghers, zucchine, amaranto, zenzero, ricette vegane, ricette vegetariane, gluten free, senza glutine, ricette stagionali, verdura fresca, orto,

Ingredienti:

– 500 gr di amaranto

– 3 zucchine

– olio evo q.b.

– 1 peperoncino (facoltativo)

– foglie di menta fresca q.b.

– un pezzetto di zenzero fresco grattugiato

– 2 cucchiai di farina di lupini o 1 patata grande cotta al vapore/lessata

– sale integrale q.b.

– 1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie (facoltativo, se lo utilizzate potete anche omettere il sale)

Continua a leggere

Panino “integrale” crudista con chips di zucchine speziate, insalata e pomodori

Anche senza lievitazione, cottura o glutine si può creare un “panino integrale”…strano ma vero! Nella cucina crudista, infatti, le ricette sul pane sono accomunate dalla mancanza di lievitazione e di cottura, oltre che di glutine. La sua consistenza morbida è data dall’uso di semi mucillaginosi (nel mio caso il lino) zucchine. Eppure, quando si parla di cucina crudista, tutti pensano ad una triste insalatina, buttata in un piatto sola e magari scondita! Invece il crudismo è vita, colore e sapori naturali, non alterati dalla cottura superiore ai 42º.Mai, fino a poco più di un anno fa, avrei pensato di apprezzare ed amare così tanto questa cucina/stile di vita.…E più mi avvicino, più non ne posso fare a meno, più ne sono attratta ed ho voglia di sperimentare! Con questo caldo ed afa poi…cosa c’è di meglio???

panino crudista, raw, gluten free, senza glutine, semi di lino, essicatore, snack vegano, homemade  panino crudista, raw, gluten free, senza glutine, semi di lino, essicatore, snack vegano, homemade

panino crudista, raw, gluten free, senza glutine, semi di lino, essicatore, snack vegano, homemade

 

Ingredienti per il panino:

– 1/2 tazza di semi di lino

– okara di mandorle avanzata dalla produzione di 600 g di latte

– 3 zucchine

– 150 g di olive nere denocciolate

– rosmarino q.b.

– origano q.b.

– paprika dolce q.b.

– olio evo q.b. (avanzato dalla marinatura delle zucchine)

– 4 o 5 pomodorini secchi sotto sale

Continua a leggere