Archivi tag: Natale

Raw Christmas biscuits

Mai come quest’anno ho scoperto che la felicità si coltiva e cresce giorno dopo giorno.

Ho imparato ad assaporare la vita e ad apprezzare ogni singolo istante.

Ho aperto le porte a tutte quelle emozioni che prima non lasciavo trapassare.

Ho iniziato a vivere appieno ogni singolo istante e a sentire quanto sia bello nutrirsi di emozioni.

Oggi non auguro un buon Natale, perché magari presuppone una fede che non tutti hanno…auguro di trovare e percorrere la strada della felicità, auguro forti emozioni e tanta passione in quello che fate…perdetevi in un abbraccio, prendete i vostri sogni e volate con loro, gioite per i risultati che ogni giorno siete in grado di raggiungere…siate leggeri come una piuma ed assaporate la vita!

biscotti, natale, crudisti, vegan, veg, vegani, raw, gluten free, senza glutine, bio, sani, golosi, cucinare, dolci, ricette, essicatore, mixer, datteri, mandorle, noci di Macadamia, vaniglia, arancia, mandarino, bio, cannella, burro di cacao, olio extravergine di cocco, cioccolato dondente crudo, farina di cocco impalpabile, golosi biscotti, natale, crudisti, vegan, veg, vegani, raw, gluten free, senza glutine, bio, sani, golosi, cucinare, dolci, ricette, essicatore, mixer, datteri, mandorle, noci di Macadamia, vaniglia, arancia, mandarino, bio, cannella, burro di cacao, olio extravergine di cocco, cioccolato dondente crudo, farina di cocco impalpabile, golosi biscotti, natale, crudisti, vegan, veg, vegani, raw, gluten free, senza glutine, bio, sani, golosi, cucinare, dolci, ricette, essicatore, mixer, datteri, mandorle, noci di Macadamia, vaniglia, arancia, mandarino, bio, cannella, burro di cacao, olio extravergine di cocco, cioccolato dondente crudo, farina di cocco impalpabile, golosi biscotti, natale, crudisti, vegan, veg, vegani, raw, gluten free, senza glutine, bio, sani, golosi, cucinare, dolci, ricette, essicatore, mixer, datteri, mandorle, noci di Macadamia, vaniglia, arancia, mandarino, bio, cannella, burro di cacao, olio extravergine di cocco, cioccolato dondente crudo, farina di cocco impalpabile, golosi biscotti, natale, crudisti, vegan, veg, vegani, raw, gluten free, senza glutine, bio, sani, golosi, cucinare, dolci, ricette, essicatore, mixer, datteri, mandorle, noci di Macadamia, vaniglia, arancia, mandarino, bio, cannella, burro di cacao, olio extravergine di cocco, cioccolato dondente crudo, farina di cocco impalpabile, golosi

Attrezzatura:

– coltelli

– essiccatore

– mixer

Numero porzioni:

– 8/10

 

Continua a leggere

Annunci

Quadrotti proteici

Ultimamente un pò per gioco un pò su richiesta di “spingitori di spingitori”, stò sperimentando utilizzando proteine vegetali crude…questa volta ho fatto delle barrette raw (ovviamente le proteine sono facoltative, potete tranquillamente ometterle, cambieranno di certo i valori nutrizionali, ma non sono fondamentali se non avete interesse ad utilizzarle).

Pronti da portare in giro (magari avvolti nella carta forno), potete conservarli in freezer, in frigo o in un contenitore ermetico.

biscotti crudisti, essicatore, raw, vegan, veg, dolci, ricette crudiste, novità, cibo, alimenti, proteici, proteine vaniglia, frutta secca, grano saraceno germogliato, olio di cocco, cannella, carrube, mandorle crude, datteri sukkari, prugne secche, bacche di goji  biscotti crudisti, essicatore, raw, vegan, veg, dolci, ricette crudiste, novità, cibo, alimenti, proteici, proteine vaniglia, frutta secca, grano saraceno germogliato, olio di cocco, cannella, carrube, mandorle crude, datteri sukkari, prugne secche, bacche di goji

Ingredienti:

– 30 gr di proteine crude alla vaniglia

– 150 gr di frutta essiccata (more di gelso, cachi, ananas, banane)

– 150 gr di grano saraceno germogliato ed essiccato

– 1 cucchiaio abbondante di olio di cocco

– 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

– 1 cucchiaino di carrube in polvere

– 150 gr di mandorle crude (non tostate o lessate)

– 3 datteri sukkari

– 2 prugne secche

– 30 gr di bacche di goji

Continua a leggere

Vegan Panettone – I° esperimento

Ecco cosa c’è dietro le quinte di una delle mie poche giornate da casalinga!

…Siccome ho bisogno di riposarmi ed oggi non lavoro, ho deciso di provare a fare una sorta di panettone con le gocce di cioccolato e, naturalmente, con la mia Bubamara in fase morente, dimenticata nell’angolino del frigo! Perfetta combinazione direi!

– Step nr. one:
rigenerare la mia piccina e trovare una ricetta che mi soddisfi!
Buba dai che sono con te, ora che ti ho rigenerata, alzati e cammina!!! Fa vedere a tutti di che pasta sei fatta!!!! Con 400 anni di onorato lavoro, non vorrai mica deludere proprio la sottoscritta???
Passano ore e mi perdo nei meandri delle ricette (intanto Buba cresce e cresce e cresce)…c’è chi mette questo, chi quello, chi quell’altro…stì c….i!
Con gli occhi sbarrati fisso lo schermo dell’Ipad divincolandomi tra sperimentazioni ed elaborazioni dei classici ingredienti che si trasformano fino a diventare gli ippopotami di Fantasia! Tra intuizioni immediatamente demolite da repentine prese di coscienza, persa in un mondo ideale tra fiumi di malto, prati di zucchero di cocco, alberi di melassa, fiori di farina….
Si devo dormire di più!!!! Lo so!

– Step nr. two:
ricetta trovata, o meglio, combinazione di ricette trovate fino alla simbiosi e rinascita di un nuovo progetto…risorgi Buba, risorgi…è quasi giunta la tua ora!

– Step nr. three:
buttare giù uno schizzo di progetto da portare a termine…ingredienti, procedimento, attrezzi e tempistiche!
Ce la posso fare!
La luce dopo il tunnel? No…qua devo ancora fare capolino….però il tunnel lo vedo eh!!!
Vabè…andiamo avanti…
Ingredienti: decisi!
Procedimento: procedimento, procedimento, procedimento….puf, tonf…un sasso lanciato nel mare…puf, tonf!
Ma che cavolo di lingua parlando stè guru della PM???? Eh??? Cioè, no, ma, si….non capisco una cippa!!!!! Sarà un nuovo codice per scoraggiare chi ha intenzione di fare il grande passo!
Buba, non ascoltare le mie bestemmie e cresci…creeeeeesciiiiii….creeeeeeeeeeesciiiiiiiiiii!!!!!
Per fortuna che vivo nell’era della tecnologia, altrimenti mi sarei dovuta pure comprare un dizionario di italiano!
Sig. Treccani intervieni in mio soccorso…con o senza navicella spaziale!
Primo termine….
Incordare…finalmente, dopo aver bocciato la fornitura di corde, l’irrigidimento dei muscoli e cose simili, scopro che indica il verbo legare! Aaaaaah, si complichiamoci la vita, toh!
Secondo termine….
Pirlare: qualche settimana fa, ho scoperto che il Pirlo è lo “scopiazzamento” dello Spritz (poi dicono che le cose tarocche le fanno solo i napoletani….certo, i bresciani mica scherzano eh!!!)…potrebbe voler dire fare tanti spritz scopiazzati? Ehms, ne dubito!
Chiamo, così, di nuovo in soccorso il Sig. Treccani, ma questa volta mi abbandona! Nemmeno lui arriva a cotanta scienza!
Interviene, a mò di Batman, un blog XY che mi aiuta dicendomi:
arrotondare l’impasto facendolo girare tra le mani o sul piano di lavoro conferendogli forma sferica regolare.
Non ho parole….pirliamo tutti insieme????? Anche il correttore automatico non ne vuol proprio sapere!!!!
Terzo ed ultimo termine:
Scarpare: ridurre a scarpa….no, direi di no! Anche qui intervengono in mio aiuto i vari blog….praticamente una sorta di croce sull’impasto! Tutto sapevamo che il termine adatto è scarpare, giusto???

– Step nr. four:
procedere col primo impasto, lasciarlo lievitare una vita e poi, intanto che ci si sposa, si fa nascere un pargolo e lo si manda all’università, si può fare anche il secondo impasto!
Mi sembra di essere in chiesa il giorno della mia cresima (una delle ultime volte che ci ho messo piede!)…quando a quello che diceva il vescovo, rispondevo “rinuncio”! Questa parola mi è echeggia nella mente da ormai un giorno!
Ma io metto su un cd e vado avanti, ora sono in programma tv…confermo e accendo, si prosegue col prossimo step!
Sono a metà tunnel, non avrebbe senso tornare indietro! A mani vuote ed a bocca asciutta poi!

– Step nr. five:
ultima lievitazione prima della luce….continuo a correre nel tunnel ed a fare il tifo per la mia Buba!

Apro e chiudo parentesi, tra uno step ed un altro sono andata dal dentista, all’usl per capire la miriade di analisi da farmi, ho mangiato, lavato i piatti, portato su l’albero di Natale e tutta la compagnia cantante…

Vi saluto prima di arrivare alla luce del tunnel, se non mi sentite più, Buba mi avrà mangiata!!!

Passo e chiudo fino all’ultimo step!

pasta madre, panettone, vegan, vegano, veg, malto di riso,   lievitazione naturale, panettone fatto in casa, cioccolato fondente, vegano, veg, panna di soia, panettone di natale

panettone veg, panettone fatto in casa, pasta madre, farina, zucchero mascobado, lievitazione naturale, pirlare,

 

Continua a leggere