Archivi tag: cucina

Panzanella o caponata? … Ai posteri l’ardua sentenza!

Stasera voglio condividere con voi un “ever green” post spiaggia della famiglia Di Massa!

La panzanella o, come la chiama mia madre, la caponata (che poi a Napoli la caponata è tutt’altra cosa, ma fa niente! Non ho ancora capito se ad Ischia tutti la chiamano così, oppure solo lei è la sua famiglia!)!

È un piatto povero, nato proprio per riciclare il pane avanzato e, d’estate, soprattutto con la voragine che si crea di ritorno dal mare, è il top!

Potrei dilungarmi ore a raccontare i ricordi della mia infanzia, perdendomi tra il profumo di salsedine, pomodori, origano, basilico….del pane fresco, ancora caldo…ma meglio passare alla ricetta, altrimenti rischierei di scrivere un romanzo! Chi abita al mare e, soprattutto, al sud sa cosa voglio dire… chi, poi, è originario di Ischia come me non potrà che immedesimarsi e perdersi negli stessi ricordi…

panzanella o caponata, pomodoro, pane, capperi, basilico, cipolla, tropea, estivo, tradizionale, primi piatti, riciclare cibo, pane raffermo, piatto povero, fresco, mare panzanella o caponata, pomodoro, pane, capperi, basilico, cipolla, tropea, estivo, tradizionale, primi piatti, riciclare cibo, pane raffermo, piatto povero, fresco, mare

 

Ingredienti:

– pomodori maturi

– basilico in abbondanza

– pane raffermo (per la versione gluten free, utilizzate quello che ne è privo)

– aceto di vino (facoltativo)

– cipolla rossa (io uso quella di Tropea, l’unica che mi piace!)

– sale q.b.

– pepe nero q.b.

– olio evo q.b.

– origano q.b.

– capperi sotto sale q.b.

Continua a leggere

Annunci

Crespelle proteiche & senza glutine

“Sul muro di un locale di Madrid c’è un cartello che dice:

E’ PROIBITO IL CANTO FLAMENCO

Sul muro dell’aeroporto di Rio de Janeiro c’è un cartello che dice:

E’ PROIBITO GIOCARE CON I CARRELLI PORTAVALIGIE

Il che vuol dire che c’è ancora gente che canta e c’è ancora gente che gioca”.

– Eduardo Galeano –

….Non smettete mai di cantare e di giocare; non rinunciate a battervi per quel che credete; non accantonate i nostri sogni; non smettete di sognare, di innamorarvi della vita giorno dopo giorno, di credere in voi stessi…non rinunciate mai a ciò che siete per divenire ciò che la società vuole! Siate la rivoluzione di voi stessi….solo così il mondo pietra veramente cambiare!

Ancora qualche ricette a e poi sabato, finalmente, si parte per le ferie….”ariòòòòòòò”!!!

crespelle proteiche senza glutine gluten free vegane vegan cruelty free farina di ceci farina di lupini fatto in casa, homemade, spinaci, funghi, tofu, crespelle proteiche senza glutine gluten free vegane vegan cruelty free farina di ceci farina di lupini fatto in casa, homemade, spinaci, funghi, tofu,

crespelle proteiche senza glutine gluten free vegane vegan cruelty free farina di ceci farina di lupini fatto in casa, homemade, spinaci, funghi, tofu,

Ingredienti per le crespelle:

– 100 gr di farina di lupini

– 100 gr di farina di ceci

– 300 ml di acqua circa

– un pizzico di pepe nero

– un pizzico di sale integrale (facoltativo)

– 1 cucchiaio di olio evo (facoltativo) + un pò per ungere la padella (se necessario)

 

Continua a leggere

Vegan club sandwich proteico

Oggi parliamo un po’ dell’avena e delle sue proprietà benefiche!

Oltre alle vitamine del gruppo B, zinco, ferro, magnesio, proteine e acidi grassi polinsaturi, contiene una gran quantità di fibre, quindi dà senso di sazietà ed è molto digeribile (ottima per chi soffre quindi di coliti e grastriti), proprio grazie alla particolare struttura dei suoi amidi. I chicchi di avena sono inoltre ricchi di beta-glucani, che abbassano il livello di colesterolo nel sangue e di conseguenza il rischio di malattie coronariche; l’acido oleico e linoleico che essi contengono regola il funzionamento di alcuni organi e protegge dalle malattie cardiovascolari. Dal punto di vista nutrizionale, i chicchi contengono amido per il 60-70%, insieme ad altri carboidrati. Il 14% è costituito da proteine e il 7% da grassi. Inoltre l’avena ha l’avenina, una sostanza, una sostanza che riesce a tonificare, a fornire molta energia e a mantenere in equilibrio il sistema nervoso. Quindi è ottima per sportivi e non solo!l

La tossicità dell’avena per i celiaci è tuttora oggetto di dibattito. In passato, infatti, veniva esclusa a priori dall’alimentazione, mentre diversi studi la classificano come “relativamente sicura”. Naturalmente, deve essere pura, cioè non contaminata da proteine del grano, dell’orzo o della segale durante la sua lavorazione. Recenti studi hanno altresì provato che in quantità ben dosate, l’avena è un prezioso elemento per rendere più complete le diete prive di glutine: è nutriente e, oltre ad essere buona, fa anche bene!

Altri poi sono i benefici che approta questo alimento, ma forse ora è meglio passare alla ricetta!!!

finger food proteico club sandwich proteine avena cucina finger food  vegan vegano proteine vegane naturali bio verdure secondi piatti finger food proteico club sandwich proteine avena cucina finger food  vegan vegano proteine vegane naturali bio verdure secondi piatti finger food proteico club sandwich proteine avena cucina finger food  vegan vegano proteine vegane naturali bio verdure secondi piatti finger food proteico club sandwich proteine avena cucina finger food  vegan vegano proteine vegane naturali bio verdure secondi piatti

 

Continua a leggere

Torta di pesche e pistacchi gluten free

“Scelgo di vivere per scelta, e non per caso.

Scelgo di fare dei cambiamenti, anzichè avere delle scuse.

Scelgo di essere motivato, non manipolato.

Scelgo di essere utile, non usato.

Scelgo l’autostima, non l’autocommiserazione.

Scelgo di eccellere, non di competere.

Scelgo di ascoltare la voce interiore, e non l’opinione casuale della gente.”

Eileen Caddy

ricetta vegana di torta pesche e pistacchio senza glutine gluten free con panna di cocco vegana vegetariana cucina ricetta marmellata estiva, sana, bio, cucinare, dolce, come fare un dolce torta vegana farina di riso  ricetta vegana di torta pesche e pistacchio senza glutine gluten free con panna di cocco vegana vegetariana cucina ricetta marmellata estiva, sana, bio, cucinare, dolce, come fare un dolce torta vegana farina di riso

ricetta vegana di torta pesche e pistacchio senza glutine gluten free con panna di cocco vegana vegetariana cucina ricetta marmellata estiva, sana, bio, cucinare, dolce, come fare un dolce torta vegana farina di riso  ricetta vegana di torta pesche e pistacchio senza glutine gluten free con panna di cocco vegana vegetariana cucina ricetta marmellata estiva, sana, bio, cucinare, dolce, come fare un dolce torta vegana farina di riso

Continua a leggere

Chips di patate e zucchine alle “scapece” light

Non è detto che un piatto per essere buono debba necessariamente essere super calorico e condito!

Questo piatto è talmente semplice ed è adatto anche per chi è a dieta (vade retro!!!! Ma ogni tanto bisogna!!!) o comunque non vuole mangiare piatti ricchi di grassi, tant’è che non ho per niente utilizzato olio, da aggiungere, se volete, a crudo (io non l’ho messo).

Fin da bambina l’estate è stata rappresentata da profumi e sapori dell’orto e da piatti tipici di questa stagione: pomodori, basilico, zucchine, menta, limone, origano, melanzane…Le zucchine alla “scapece”, alla pari della parmigiana di melanzane, delle bruschette al pomodoro/pane e pomodoro, insalata di riso… sono sempre stati un must! Ho così pensato di rivisitare la classica ricetta napoletana delle zucchine alla “scapece” per due motivi fondamentali, in primis ritengo che in questo periodo friggerle sia un sacrilegio per quanto sono buone e gustose al naturale (soprattutto crude), in secondo luogo perché col caldo è meglio prediligere cibi leggeri e facilmente digeribili.

(Per chi non lo sapesse, il termine “scapece” deriva dallo spagnolo “escabeche” e si riferisce al processo di marinatura nell’aceto).

Da allora sono passati tanti anni, ma i ricordi sono ancora vividi ed impressi nella mia mente e soprattutto nel mio cuore!

Ma ora passiamo a queste due ricettine che più easy quasi non si può!

chips, patate, zucchine, vegan, veg, vegana, ricette, contorni vegani, facili, estive, stagionali, gluten free, senza glutine, menta, aceto, cucina, emulsione,   chips, patate, zucchine, vegan, veg, vegana, ricette, contorni vegani, facili, estive, stagionali, gluten free, senza glutine, menta, aceto, cucina, emulsione,

chips, patate, zucchine, vegan, veg, vegana, ricette, contorni vegani, facili, estive, stagionali, gluten free, senza glutine, menta, aceto, cucina, emulsione,

 

Ingredienti per le chips di patate light:

– 4 patate grandi

– 2 cucchiai di capperi sotto sale

– 1 rametto di rosmarino fresco

– acqua

– 1 cucchiaio di senape dolce

– 1 cucchiaio di origano

 

Continua a leggere

Quando le proteine si improvvisano torta/pizza, nasce un nuovo esperimento!

Stasera quinoa! La adoro e la uso spessissimo soprattutto perché non contiene glutine. Inoltre ha numerosissime proprietà nutritive: è ricca di proteine (ha infatti un elevato contenuto proteico e rappresenta una validissima alternativa agli alimenti proteici di origine animale), carboidrati e fibre. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento del nostro organismo: la lisina e la metionina (quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina).

Contiene, poi, una buona quota di minerali e vitamine, tra cui magnesio, vitamina C e vitamina E. Essendo un alimento molto nutriente, il suo consumo è consigliato soprattutto a bambini, donne in gravidanza, sportivi e convalescenti.

Quindi… pizza o torta? Scegliete in base ai vostri gusti, largo alla fantasia!

torta di quinoa antipasto proteine vegetali melanzane zucchine verdure vegetariano vegano per palestra pomodorini estivo facile senza glutine gluten free torta di quinoa antipasto proteine vegetali melanzane zucchine verdure vegetariano vegano per palestra pomodorini estivo facile senza glutine gluten free

torta di quinoa antipasto proteine vegetali melanzane zucchine verdure vegetariano vegano per palestra pomodorini estivo facile senza glutine gluten free

Ingredienti per la base (per circa 4 persone):

– 250 gr di semi di quinoa

– acqua q.b. (per l’ammollo)

– 1 tazza di acqua

– 2 cucchiai abbondante di lievito alimentare in fiocchi o sale marino q.b.

– 1 o 2 cucchiai di olio evo (facoltativi)

– 4 zucchine

Continua a leggere

Raw apricot rolls

“Negli stati più profondi di consapevolezza si evidenzia quell’aspetto del nostro essere che non ha bisogno di riconoscimento, di vincere, di avere successo, di espandere, di capire, di spiegare, di conquistare e neanche di comunicare. Fuori dalle logiche comuni. Farne esperienza è il desiderio più occulto e vero che abbiamo nel cuore. Esiste un luogo, all’interno del nostro essere, dove siamo capaci di celebrare la vita attraverso il silenzio. Qui non esistono più parole ne pensieri, nè voglie o desideri. Una resa senza condizioni al silenzio. Senza mai più ritorno. Attraverso questa esperienza si arriva a un punto in cui ciò che si vive non è più una necessità, ma espressione pura della libertà e della realizzazione che si esprime attraverso la propria esistenza. Allora le relazioni, l’innamoramento, l’amore, l’amicizia e le situazioni non saranno più il prodotto delle paure, dei vuoti e delle mancanze, e neanche la proiezione dei desideri più occulti, delle frustrazioni e della necessità di possedere qualcosa o qualcuno.
Diventano espressione della propria libertà”.

– Daniel Lumera –

rotolo di albicocche crudista con crema alle pesche bianche vegano cotto con essicatore una ricetta crudista un dolce crudista con crema crudista da preparare in frigo crudismo mandorle crude frutta secca gluten free senza glutine rotolo di albicocche crudista con crema alle pesche bianche vegano cotto con essicatore una ricetta crudista un dolce crudista con crema crudista da preparare in frigo crudismo mandorle crude frutta secca gluten free senza glutine

 

Ingredienti per la sfoglia:

– albicocche q.b. (dipende da quanti rolls volete fare, io ne ho usate una decina)

– 1/3 di lime bio

 

Continua a leggere