L’immancabile farifrittata

Se c’è un piatto immancabile sulla tavola di un vegano/a, è la farifrittata!

Buona, leggera e gluten free.

Ottima con o senza verdure, al forno o in padella!

Da fare un rollè, farcire panini o piadine, tagliata a pezzettini formando una sorta di sandwiches….o semplicemente mangiata al naturale!

Link correlati:

farina di ceci, farinfrittata, cipolla Fari-frittata con cipolla 2

 

Ingredienti:

– 200 gr di farina di ceci

– 400 gr di acqua

– sale q.b.

– pepe q.b.

– erbe aromatiche a piacere q.b.

– 1/2 cipolla di Tropea

– 1 cucchiaio d’olio evo + un pò da spruzzare sulla la superficie

 

Procedimento:

preparate la pastella amalgamando tutti gli ingredienti (tranne la cipolla) e lasciatela riposare un paio d’ore. Sbucciate e tagliate la cipolla a fettine sottili. Versate l’impasto in una teglia (io ho usato una in silicone) versateci sopra le fettine di cipolla, spruzzate la superficie con olio evo ed infornate a 200º con forno ventilato fino a quando si formerà uno strato dorato e croccante.

Annunci

9 pensieri su “L’immancabile farifrittata

  1. OLGA

    Provero’ anche la tua!!!!!ne ho provate tante ma non ho ancora trovato quella “perfetta”tende sempre ad essere troppo asciutta.Mi sento che questa sarà quella buona…poi con la coipolla è la mia preferita!!!!!!!!!!!Approfitto per chiederti una cosa Roberta, secondo te, se io aggiungo ad es.peperoni o zucchine mantengo sempre la stessa proporzione tra acqua e farina?

    Rispondi
    1. robertaoo Autore articolo

      Ciao Olga!
      Dipende dalla quantità di verdure (io di solito le spadello un pó, così si ammorbidiscono e riducono), le lascio raffreddare e poi se la faccio al forno mischio tutto; se invece in padella verso prima una mestolta (faccio una base x intenderci), poi quando di è semi cotta aggiungo le verdure ed il restante impasto. Metto il coperchio e lascio cuocere!

      Rispondi
    1. robertaoo Autore articolo

      Ciao Alessia!

      Per capire mi servirebbe sapere come la fai e cioè se la cuoci in padella o al forno ed in questo secondo caso se usi uno stampo in silicone.

      Per quanto riguarda le verdure io le ho provate un pò tutte, prediligendo sempre quelle di stagione, quindi in questo periodo zucchine/melanzane sono ottime!

      Che proporzioni usi farina di ceci ed acqua?

      Ultima cosa, le quantità per 2 persone sono soggettive, nel senso dipende da quanto mangiate e da se la mangiate come piatto unico o per affiancare altro….

      Fammi sapere! 😉

      Rispondi
  2. Pingback: Quadrotti di ceci e bruscandoli | ilgironedeivegangolosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...