Crostata di cocco e mele

Per anni sono stata alla ricerca della frolla perfetta e, proprio quando pensavo di averla trovata, ecco che in rete spopola quella di Alice Chiara… così non potevo non provarla anch’io! Naturalmente ho dovuto mettere il mio zampino, modificando qua e là, non perchè la sua fosse già buona così, ma perchè è così bello sperimentare che non riesco a resistere! Ottima, come tutte le idee di Alice! La migliore frolla… friabile e “croccante” al punto giusto, si ricrederanno anche i più scettici!

come fare la crostata di mele vegana, mele, burro vegetale, burro di cacao, frolla fatta in casa  frolla fatta in casa, torta di mele, burro vegetale, burro di cacao, farine, farina, gluten free, senza glutine, ricette dolce, vegan, pomi, mele, cocco,

 

Ingredienti per il burro vegetale:

– 50 gr di burro di cacao

– 150 di olio di mais

– 50 di olio evo

 

Ingredienti per la frolla:

– 150 di farina (quella che preferite)

– 100 gr di farina di nocciole

– 70 gr di zucchero di canna grezzo

– 1 cucchiaino di vaniglia bourbon

– succo di mele freddo q.b.

– 75 burro vegetale

 

Ingredienti per la crema:

– 100 gr di panna vegetale montata

– 100 gr di panna di cocco

– 80 gr di zucchero di canna grezzo

– 150 di farina di mandorle

– 50 gr di farina di riso integrale

– 1 cucchiaino di cremor tartaro

– 1/3 di cucchiaino di bicarbonato

 

Ingredienti per decorare:

– 1 mela

– lamelle di cocco essicate q.b.

– granella di mandorle q.b.

– zucchero di canna grezzo

 

Procedimento:

preparate il burro vegetale: sciogliete il burro di cacao a bagnomaria ed a parte miscelate l’olio evo con quello di mais. Unite il burro di cacao all’olio, lasciate raffreddare, versate il composto in un contenitore in vetro e lasciatelo solidificare in freezer. Preparate la frolla, facendo attenzione a non farla scaldare lavorandola troppo (aggiungete il succo di mela a filo un poco alla volta fino ad ottenere un impasto malleabile). Poggiatela su un pezzo di pellicola stendendola leggermente e lasciatela riposare in frigo per circa un’oretta. Finite di stendere la frolla e coppate la base. Preparate i bordi formando dei cerchi, tagliateli a metà ed adagiate le mezzelune lunga la circonferenze della base. Montate la panna vegetale. Sbattete bene la panna di cocco con lo zucchero, le farine, il cremor tartaro ed il bicarbonato. Unite le due creme facendo attenzione a non smontare la panna effettuando dei movimenti con un leccapentole dal basso verso alto. Sbucciate la mela a fettine, versate la crema sulla base e decorate con le fettine di mela, le lamelle di cocco essicate e le mandorle. Terminate con una spolverata di zucchero di canna grezzo. Cuocete in forno a 170° per circa 40 minuti.

Annunci

8 pensieri su “Crostata di cocco e mele

  1. lucia

    ciao roberta! grazie grazie per la ricetta! ti.chiedo: per fare la base della crostata potrei usare farina di.riso (ho il marito celiaco). per fare la crema tu indichi della panna vegetale che poi si deve montare, ma che tipo di panna dovrei acquistare, può andar bene per esempio la panna di soia quella che si.usa per cucinare e che trovo al biologico..grazie mille!

    Rispondi
    1. robertaoo Autore articolo

      Ciao Lucia!
      Io per la base ho usato farina di riso integrale, grano saraceno e farina di mais fioretto (più della prima).
      La panna per cucinare purtroppo non monta! O compri quella della Professional Cream o quella della Valsoia oppure quella spray bio (se la vuoi già pronta, non so però se hanno olio di palma, controlla!) oppure puoi montate la parte solida del latte di cocco in lattina lasciato una notte in frigo o ancora puoi fare una sorta di mayonnaise dolce!

      Rispondi
  2. Pingback: Cannoli, crostatine e cestini gluten free | ilgironedeivegangolosi

  3. Pingback: Cuor di fragola | ilgironedeivegangolosi

  4. Pingback: Crostata di fichi con ganache cocco-cioccolatosa (gluten free) | ilgironedeivegangolosi

  5. Pingback: Crostata con granola e marmellata di more | ilgironedeivegangolosi

  6. narf77

    Another take on vegan “butter”. Much simpler and less “weird” than most homemade vegan “margarines” that I have managed to track down. Cheers for this, now I just have to find cocoa butter locally (HAHAHAHA! 😉 )

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...